Le feste sono finite. Il Blue Monday sta per arrivare (quest’anno sarà il 16 gennaio). Ieri ho ricominciato la dieta per perdere qualche chilo. Come scaricare le tensioni e smaltire più rapidamente i chili accumulati? Qualcuno ha proposto una bella 5 km: la Woman In Run (WIR, per le amiche), al Parco di Monza, il 5 febbraio alle 10.00. Perché non provarci? In più si tratterebbe di una buona causa, ossia sostenere l’iniziativa a favore della lotta contro la violenza sulle donne. 

Allenarsi per partecipare a una corsa domenicale su questa distanza può sembrare impossibile, ma aggiungere una gara “piccina picciò” alla lista delle cose da fare aiuterà ad essere più concentrate e motivate.

“Corse brevi e mirate come allenamento daranno nuove energie, libereranno la mente e rinnoveranno l’entusiasmo per le sfide future”, ha detto una mia amica coach. Avendo ripreso a correre da solo poche settimane, le ho chiesto come fare per prepararmi per arrivare all’appuntamento del 5 febbraio a Monza e lei mi ha subito fornito qualche consiglio che ho deciso di riprendere qui.

Ecco dunque come arrivare al via in 5, 3 o 1 settimana.

IN 5 SETTIMANE – per chi corre/cammina per 20 minuti due volte alla settimana.
Aggiungere al piano di allenamento una terza seduta settimanale nel fine settimana e ritagliarsi del tempo per fare un lungo. Iniziare un chilometro prima del solito, aggiungendo 800-1000 metri ogni settimana. Alternare la corsa con tutti i tratti al passo desiderato in modo da evitare di avere il fiatone. Mantenere la durata degli altri allentanti settimanali a 20 minuti e cercare di allungare sempre di 5-10 secondi le frazioni di corsa e ridurre o mantenere quelli al passo.

IN 3 SETTIMANE – per chi corre almeno 20 minuti 3 volte alla settimana
Nel primo dei due fine settimana a disposizione prima della gara, cammina/corri per 5 chilometri. Nel secondo fine settimana correre 6 chilometri. In settimana correre 2 volte per 20 minuti. Nella settimana che precede la gara adotta il programma sotto.

IN 1 SETTIMANA – per chi corre 3 volte alla settimana e corre almeno 5 chilometri.
La domenica che precede la gara, correre 6 chilometri. Il martedì o giovedì correre 20 minuti a passo tranquillo. Lunedì e mercoledì riposarsi o fare una passeggiata. Venerdì riposarsi se la corsa è sabato; se invece è domenica, correre a passo tranquillo.

TIP&TRICKS
Alcuni pensano che prima della gara non si debba correre. Non è detto. Dipende da come siete. Alcuni infatti si sentono meglio se prima della gara fanno una semplice sgambata: li aiuta a stemperare parte dell’energia nervosa che sentono prima del gran giorno. Quindi, perché non provare cos’è meglio per noi?

Ovviamente chi ce la fa può anche fare i 10K, ma… ci vediamo all’arrivo!