Ecco un’App intelligente pensata per le donne e per tutti quelli che potrebbero trovarsi in difficoltà durante gli spostamenti o lo sport.

SmanApp, la startup pratese fondata nel 2015 da Stefano Tarchi e Ilham Amhdar, è nata con l’idea di aumentare la sicurezza stradale ed eliminare la distrazione durante la guida. Qualche mese fa, visti gli ultimi eventi di cronaca che riguardavano sia feminicidio che l’omicidio stradale, hanno lanciato un aggiornamento importante all’interno dell’Applicazione nella sezione SPORT “SmanApp”– un pulsante SOS che permette di chiedere aiuto alla persona  di fiducia nel momento del bisogno. Un pulsante pensato soprattutto per le donne mentre corrono da sole in pista oppure per i ciclisti che molto spesso si trovano in situazione di emergenza e hanno bisogno di un aiuto immediato. E’ un progetto con alto impatto sociale indirizzato a tutti gli utenti più deboli della strada. L’applicazione è gratuita e può essere scaricata da tutti dispositivi Android e iOS.

smanapp-e-donnaSmanApp con il tasto SOS nella sezione Sport dà l’opportunità alle runners di sentirsi libere di correre, senza il timore di uscire da sole. Si tratta di un compagno di corsa virtuale che al momento del bisogno, premendo un semplice tasto, fornisce un aiuto immediato.
E’ possibile memorizzare il numero di una persona di fiducia che, in caso di pericolo, riceverà non solo un SMS ma anche un segnale di richiesta di aiuto e la posizione esatta di chi ha bisogno di soccorso; inoltre la richiesta di pericolo verrà segnalata anche gli utenti SmanApp intorno a chi ha lanciato l’SOS.

Io l’ho già scaricata. Domani la porterò con me a Monza e la mostrerò al ritiro dei pettorali della WIRun (come mi hanno invitato a fare con una mail questa mattina). Che ci sia una sorpresa?

Annunci